Prendere un cane? Prenderne uno di razza o adottare un cane in difficoltà? Acquistare un cane conoscendo il suo albero genealogico è importante per avere informazioni sulla storia della sua famiglia (genitori, nonni e così via) e sul suo stato di salute!

Il pedigree, il documento che accerta la provenienza e la discendenza del peloso, è obbligatorio per i cani di razza: questo certificato attesta l’iscrizione del cane ai libri genealogici o ai registri anagrafici e solo in presenza di questo documento è possibile vendere un “cane di razza”, altrimenti la richiesta di una somma di denaro non è giustificata.

A regolare il tutto è una legge un po’ vecchia, ma in vigore: il Decreto Legge n.529 del 30 dicembre 1992 detta le specifiche per la vendita e l’acquisto di un cane di razza e ha equiparato l’Italia all’Unione Europea. I cuccioli di razza provenienti da altri Paesi possono essere acquistati, come quelli italiani, solo se c’è il pedigree e, per Paesi che non fanno parte dell’Unione Europea, solo se la legge in vigore ha le stesse prescrizioni della nostra.

Siete in procinto di allargare la famiglia accogliendo un amico a quattro zampe? Avete tutto il diritto di chiedere il pedigree del vostro peloso!

a cura della redazione di Networkdacani

Consulenza pre adozione per una scelta consapevole