La Cinometria è la conoscenza delle proporzioni corporee e delle misure del corpo del cane.

Con le varie misurazioni si stabiliscono l'indice corporale e cefalico totale, l'altezza, la lunghezza de corpo, il tronco, la lunghezza della groppa, la lunghezza dell'avambraccio e dei lombi...
Bisogna valutare due indici, quello corporale e quello toracico.

L'indice corporale è espresso dalla seguente formula:

lunghezza del tronco x 100/circonferenza toracica

In pratica bisogna misurare la lunghezza del tronco partendo dalla punta della spalla alla punta della natica e la circonferenza toracica che si misura al livello del gomito. (Immagine 1)

Esistono 4 tipi morfologici:

Brachimorfo:
grandi diametri toracici. Appartengono a questa categoria i cane lenti e forti di varie taglie comprese le giganti, la loro attitudine è indirizzata su azioni di forza, quindi la risposta reattiva non è rapida. Significa quindi cane pesante, con collo e petto ampio e muscoloso. Il valore dell'indice corporale è compreso fra 60 e 70, in cui predomina la larghezza.

Mesomorfo:
medi diametri toracici. Appartengono a questa categoria i cani armonici, ben proporzionati sia in lunghezza, larghezza e altezza, con collo di media lunghezza e garrese alto e largo. Il valore dell'indice corporale è compreso tra 71 e 85.

I cani con valore da 71 a 76 sono classificati come mesomorfo trottatore, dotato di grande resistenza e discreta velocità (Pastore tedesco), mentre i valori tra 77 e 85 sono mesomorfi galoppatori dotati di grande velocità e discreta resistenza (Pointer).

Dolicomorfo: piccoli diametri toracici. Appartengono a questa categoria i cani più lunghi che larghi (Levrieri) con con testa e collo lunghi e leggeri, dorso lungo e dritto, arti lunghi e sottili con piedi piccoli ma resistenti. Il valore dell'indice corporale è compreso tra 86 e 100

Anacolimorfo: soggetti sproporzionati, con diametri toracici piccolissimi, arti cortissimi rispetto alla lunghezza del tronco (Bassotti).

Dopo queste misurazione dobbiamo tenere presente anche l'indice cefalico totale. (Immagine 2)

L'indice cefalico totale è espresso dalla seguente formula:

larghezza della testa x 100/lunghezza della testa

In questo caso bisogna misurare la lunghezza del muso (A), la lunghezza del cranio (B) e la lunghezza totale della testa (C).

In base alle misurazioni ottenute, prendendo come valore di riferimento 50, possiamo dividere 3 categorie (Immagine 3):

Brachicefalo: soggetti in cui la larghezza della testa è maggiore della mezza lunghezza del cranio. Valori superiori a 50 ( Boxer, Mastini, Bulldog)

Mesocefalo: soggetti in cui la larghezza della testa è pari alla lunghezza. Valori pari a 50 ( Pastore Tedesco, Pointer, Setter)

Dolicocefalo: soggetti in cui la larghezza della testa è minore alla lunghezza. Valori sotto i 50 (Levrieri).

a cura di Susanna Ricotti, educatore cinofilo - Amici con la coda https://www.facebook.com/pages/Amici-con-la-coda/1623817767862511?sk=timeline

Cos'è la Cinognostica
Classificazione delle razze
Cibo dannoso o tossico per i nostri cani

Il tuo cane ha paura dei rumori forti?
Come fare se il cane mangia quello che trova in strada?