Il cane cucciolo ha 28 denti decidui (da latte) e l’adulto 42 denti permanenti di cui 20 distribuiti nella mascella e 22 nella mandibola.

Da oggi Networkdacani diventa associazione di promozione sociale! 
Un'associazione nata per rispondere alla voglia di trascorrere del tempo di qualità con i 4 zampe, partecipando a incontri con educatori e veterinari, avere il supporto di esperti cinofili, partecipare alle uscite da cani, attività sportive e di svago... 

E poi i mercatini, gli eventi e senza dimenticare che sarà possibile accedere a una rete di servizi, convenzioni, specialisti… per rendere la vita sempre più “dogfriendly”. Una rete creata da tutti gli amanti degli animali, per confrontarsi, conoscersi e vivere bellissime esperienze a “6 zampe” insieme!

Come associarsi? 

La quota associativa ha validità di 12 mesi dall'iscrizione ed è possibile scegliere tra:

Socio Ordinario €15
OMAGGI: ingresso gratuito a tutti gli incontri e gli eventi organizzati da Networkdacani 
CONVENZIONI E AGEVOLAZIONI fino al 50% con gli AMICI DA CANI, professionisti del settore cinofilo che mettono a disposizione i loro servizi.

Socio Sostenitore a partire da €30 
OMAGGI: ingresso gratuito a tutti gli incontri e gli eventi organizzati da Networkdacani 
CONVENZIONI E AGEVOLAZIONI fino al 50% con gli AMICI DA CANI, professionisti del settore cinofilo che mettono a disposizione i loro servizi. 
Sosterrai l'Associazione e riceverai in regalo "La Valigia da Cani". 

 

Abbiamo scritto su questo sito delle diverse attività che permettono al cane di rilassarsi, di soddisfare le proprie motivazioni.
Una su tutte è l'utilizzo del fiuto per trovare oggetti o cibo (in giochi di attivazione mentale, o nascosti per casa), oppure animali (ci sono cani che sono addestrati a cercare le cimici da letto).

La Cinognostica (Cino = cane, Gnostica = conoscenza) è una branchia della Zoognostica che ha come obbiettivo la valutazione delle varie razze canine

I cani sono animali sociali, molto comunicativi sia con gli altri pelosi che con l’uomo, con una forte motivazione all’esplorazione ed una conseguente necessità di movimento.
Vivere in canile significa spesso isolamento, contatti con l’uomo limitati, mancanza di stimoli e di libertà nell’ambiente e tutto questo determina un peggioramento del benessere di un cane e un manifestarsi di comportamenti stereotipati o anormali.