Cos’è l’Orienteering? Ha origini molto lontane, è nato nei paesi scandinavi intorno al 1897 e la prima gara fu disputata nei dintorni di Stoccolma.

È sempre molto tenero vedere il nostro fedele cane che ci dà la zampa, ma non tutti sanno il modo corretto per insegnarlo al cane senza forzature.
Diciamo che l’idea di base è lasciarlo ragionare di fronte a un problema e, appena solleva la zampa (anche solo di poco), premiarlo!

Bisogna creare un buon rapporto con il proprio peloso! Questo si può fare quando si trova un educatore esperto e capace di trasmetterti la sua passione!
C'è differenza tra addestratore ed educatore, perché il primo insegna dei comandi, mentre il secondo a VIVERE insieme al proprio cane.

Al giorno d’oggi le “scuole” per educare o addestrare cani stanno “fiorendo” come mai era successo negli anni passati. In queste poche righe ci piacerebbe creare in chi legge alcune curiosità e qualche dubbio rispetto al mondo della cinofilia, così nuovo eppur così “chiacchierato”.

La prima grande differenza sta nei termini EDUCAZIONE ed ADDESTRAMENTO.

Che cos'è il metodo Zara?

Si tratta di un metodo di intervento riabilitativo e psicoaffettivo messo a punto dalla dottoressa Elide del Negro e ispirato al suo cane, Zara, un setter.

È importante ricordarsi che i bambini, soprattutto i neonati, per il cane non sono delle persone piccole ma degli esseri viventi differenti. Infatti i bambini hanno un odore diverso da quello degli adulti, vocalizzano in maniera differente e si muovono diversamente da noi. Perciò è possibile che il cane o il gatto possano reagire con paura