I giochi di attivazione mentale

Per fare attivazione mentale e arricchire sempre di più il proprio repertorio di giochi basta esser dotati di una buona fantasia e saper vedere gli oggetti sotto vesti diverse da quelle in cui siamo soliti utilizzarli. Ecco che una ciotola può trasformarsi da semplice contenitore a gioco e via dicendo per qualsiasi oggetto.

In estate, è piacevole passare più tempo all’aria aperta. Possiamo rendere estremamente preziosi questi momenti, ancora meglio se li passiamo insieme ai nostri cani. Infatti, tutta la famiglia e soprattutto i bambini, possono coinvolgere il nostro amico a 4 zampe in giochi e attività molto divertenti.

E’ un dato di fatto. Il caldo è arrivato e, a meno che non abitiate vicino al mare, a un fiume o a un lago, il nostro fedele amico ha poche possibilità di rimanere al fresco.

Per attivazione mentale si intende una serie di giochi ed esercizi elaborati e studiati per insegnare al cane a ragionare e proporre comportamenti utili per la risoluzione del “problema” che esulano dall’istinto, in modo completamente autonomo e indipendente dal proprietario. A mano a mano che i giochi

Lo scorso mese abbiamo parlato delle diverse attività che si possono svolgere con il proprio amico a quattro zampe, questo mese vediamo un po' più nel dettaglio il nosework e l'attivazione metale!

Esistono in commercio giochi già predisposti per l’attivazione mentale, ma non tutti sanno che li possiamo benissimo trovare in ogni casa.
Possono essere normali oggetti come, scatole vuote di ogni dimensione e utilizzo, vasi di plastica, scolapasta, vasetti, contenitori di alimenti, coperchi, bicchieri di carta, tappeti, rotoli vuoti di scottex o carta igienica ecc...

Si possono anche creare dei percorsi in casa usando sedie per costruire un tunnel, birilli per lo slalom o il nostro corpo come palestra.