Passeggiare in compagnia del proprio amico a quattro zampe almeno tre o quattro volte al giorno è una delle azioni che rientrano nella routine di tutti i proprietari di cane responsabili. Ma la passeggiata è sufficiente a soddisfare le esigenze del nostro amico peloso?

Sicuramente sì per quanto riguarda i bisogni più fisiologici e per “aggiornarsi” sulle novità in zona dando un’annusata qua e là.. In realtà sarebbe ottimale proporre al cane qualcosa di più della semplice passeggiata mirata a “sporcare”. Oltre ai bisogni fisiologici, il cane ha infatti bisogni di diversa natura, come il bisogno di socializzazione, il bisogno di sicurezza, il bisogno di movimento, il bisogno di realizzazione, il bisogno di essere libero dallo stress o dalla noia per averci aspettato in casa tutto il giorno in attesa della fatidica passeggiata!

Possiamo proporre al cane delle attività da svolgere durante la passeggiata oppure in un momento appositamente dedicato. Per soddisfare tutti quei bisogni che abbiamo citato prima ci sono moltissime attività che possiamo svolgere insieme al nostro quattro zampe, sia all’aperto che all’interno della nostra tana, ovvero le mura domestiche!

Per quanto riguarda le attività all’aperto, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta tra le tantissime offerte di tipo ludico-sportivo che troviamo nei centri cinofili (agility, obedience, flyball, disc dog, nuoto, nosework, mobility, sheepdog, etc.). Anche i centri cinofili sono ormai numerosi su tutto il territorio, per cui non abbiamo più scuse: alziamo il sedere dalla sedia, cerchiamo l’attività che più si addice ai gusti e alle esigenze del binomio cane/uomo e portiamo il nostro amico peloso a praticare un po’ di attività! Se impegnarci in un’attività settimanale ci sembra troppo oneroso, possiamo sempre sfruttare l’arredo urbano durante la passeggiata, panchine su cui saltare, alberi tra cui fare lo slalom, etc., la città offre ottimi ostacoli da superare!

Praticare un’attività insieme al proprio cane è divertente, è utile come esercizio fisico per tenere il cane in forma, per stimolarlo sia mentalmente che fisicamente, aiuta inoltre a migliorare la relazione che non può che rafforzarsi trascorrendo del tempo insieme divertendosi, e in più stimola la collaborazione rispondendo all’esigenza, che alcune razze in particolare hanno, di svolgere un compito per noi o con noi.

Anche in casa ci sono attività più semplici ma altrettanto importanti che possiamo fare insieme, oltre a tante coccole sul divano, come i giochi di attivazione mentale per esempio, fantastici per tenere allenata la mente, perché anche il cervello vuole la sua parte di lavoro!!

a cura di  Dimitra Drago - pet therapist - http://www.cascinaselva.it/it/la-didattica

Pet Therapy... di che cosa si tratta?
Antropomorfismo ed empatia
Cani&Bambini: come gestirli?