Un cane, un conduttore ed otto palloni: ecco gli ingredienti del Treibball, una nuovo sport made in Germany che promette grande divertimento in movimento e punta tutto sulla relazione e la comunicazione fra il cane ed il suo proprietario.

E’ un’attività adatta a tutti i cani, di qualsiasi taglia ed età, in particolare alle razze da conduzione gregge. Questo perché il gioco simula la conduzione delle pecore entro un recinto, effettuata da un cane sotto la direzione del pastore. Nel Treibball non ci sono pecore ma palloni da fitness, di diversi colori e misure adatte alla taglia del cane.

Vanno spinti dentro una rete, simile a quella da calcio, e qui si posiziona il conduttore, che con la voce, fischi o movimenti delle braccia, indica al cane quale direzione prendere e quale pallone spingere.
Il gioco termina quando, entro i 10 minuti a disposizione, tutti i palloni, uno alla volta, vengono portati dentro la rete.

Il cane può spingere la palla con il muso o con le spalle, vietato usare le zampe o i denti. Deve saper bilanciare, cioè posizionarsi dietro la palla per mandarla nella giusta direzione, e fermarsi dietro la palla, senza toccarla.

Il campo da Treibball può essere in erba, sabbia o cemento. Immaginandolo simile ad uno di calcio, dietro una rete ci sarà il conduttore, di fronte, verso l’altra rete, ci saranno i palloni disposti a triangolo, come nel biliardo, ed il cane starà a sinistra, a metà campo. Al via partirà il cronometro ed il proprietario potrà inviare il cane verso i palloni. Naturalmente, maggiore sarà l’affiatamento di squadra, e minore sarà il tempo impiegato per portare tutti i palloni dietro la rete.

E’ uno sport ancora poco diffuso in Italia, ma credo che presto inizieremo a vedere palloni colorati anche nei nostri parchi e nei centri cinofili.
Anche senza puntare all’agonismo, il pretesto è ottimo per insegnare al nostro cane nuovi esercizi, come girare intorno ad un oggetto, eseguire il terra ed il seduto a distanza, e spingere una palla. Sono davvero pochissimi i cani che non si divertono a giocare con una grossa palla, persino la mia Breton di 9 anni lo fa con grande entusiasmo!

Volete provare il Treibball? Rivolgetevi ad un centro cinofilo qualificato che annovera questa disciplina fra le sue attività oppure iscrivetevi ad uno degli stage che si organizzano in tutta Italia!

a cura di Laura Nicolini educatrice cinofila www.caneperfetto.it

La formula dell'attività del Dr. Joel Dehasse