Rumori forti, scoppi, botti di capodanno, tuoni…il tuo cane ha paura?! C’e un modo per aiutarlo?!

Assolutamente SI!!!

La comunicazione acustica.

Anche se i cani non sono in grado di articolare le parole, hanno però sviluppato una vasta gamma di vocalizzazioni. Mentre i segnali visivi hanno efficacia sulle distanze brevi, i vocalizzi raggiungono lunghe distanze. Per esempio pensiamo a un cane che dalla sua casa risponde all’abbaio lontano di un altro cane.

Questo significa avere un cane che non salta addosso alle persone, non ti trascina se nota qualcosa di più interessante, è capace di stare tranquillo e seduto se stai
chiacchierando e, perché no, anche se sei al bar! Questo accade quando si ha alle spalle una buona educazione e un buon educatore cinofilo.

Che cos’è la relazione? E’ il rapporto cane proprietario, costituito da scambio, collaborazione reciproca, condivisione di cose, tempo emozioni e giochi; è un momento di incontro e confronto.

Quando un cane, adulto o cucciolo, entra nella nostra vita, comincia un viaggio affascinante e bellissimo. Certo, occorre subito provvedere alla sua educazione, imparare come gestirlo e come relazionarsi nel modo corretto, capire il linguaggio del cane e sapere che devono soddisfare alcuni bisogni fisici e mentali per poter

Molti possono essere i motivi per il quale il cane scappa, vediamo i principali:

per opportunità: ossia quando si presenta semplicemente l’occasione, magari quando abbiamo dimenticato accidentalmente aperto una porta o un cancello.