Da alcuni anni a questa parte, fortunatamente, il ruolo del cane è cambiato e da semplice animale da lavoro utile per la difesa della casa o delle greggi, è

Adottare il cane nel periodo giusto, a circa due mesi di età, non di meno. Informarsi sulle principali caratteristiche di razza (o incrocio) per accertarsi che possa inserirsi al meglio nella nuova famiglia, rispettare i tempi di abituazione del cane alla nuova routine e comprendere quali sono i suoi bisogni, i metodi di comunicazione e di apprendimento.

Lo scorso mese abbiamo parlato di come un peloso percepisce l'abbraccio, ma cosa possono fare i genitori/proprietari quando i bambini cercano di abbracciare il cane?

In seguito alla grande partecipazione riscontrata durante gli eventi “Mamme in prima fila”, organizzati presso i Megastore Prenatal, ripropongo alcuni punti chiave riguardo la gestione del cane, prima e subito dopo la nascita del bambino.

Le prime settimane di vita del cucciolo sono importantissime. In particolare, in seguito allo sviluppo della vista, dell' udito e delle basilari capacità motorie e sensoriali, il cane può iniziare a socializzare meglio con i propri simili, altri animali ed esseri umani, a partire dalla 3 settimana di vita.

Sigmund Freud diceva “ Il sentimento per i cani è lo stesso che nutriamo per i bambini”.