Il post di questo mese è dedicato a una riflessione sulle emozioni che leggiamo (o pensiamo di leggere) nei nostri amici quadrupedi. Le emozioni sono la trama e l’origine della nostra vita sociale, e questo vale sia per gli uomini che per gli animali.

L’ansia da separazione è un problema frequente che rende la convivenza con il cane particolarmente difficile.

Cos’è l’ansia da separazione?
E’ una reazione ansiosa che si manifesta in alcuni cani quando rimangono soli o separati dal proprietario. Il cane ha difficoltà a rimanere solo in casa e manifesta il suo disagio attraverso comportamenti non idonei. A volte basta che sia fisicamente separato dal proprietario, ad esempio chiuso in un’altra stanza.

Animali ed esseri umani provano entrambi emozioni e sentimenti; quando questi non sono in equilibrio e generano problemi di convivenza, comportamentali, o semplicemente un malessere che non permette all'animale di vivere serenamente, i Fiori di Bach vengono in aiuto, con delicatezza e senza effetti collaterali.

Prima di tutto è necessario dare una definizione al termine FOBIA, ovvero, una condizione per la quale l’animale reagisce, al di là della risposta adattiva, a uno stimolo scatenante che appartiene al suo ambiente abituale, in parole povere ci troviamo di fronte a reazioni sproporzionate. Parliamo di FOBIE SOCIALI

Quando arriva in casa il nostro cucciolo lasciamo che si ambienti per qualche giorno nella sua nuova famiglia, poi cominciamo subito ad occuparci della sua educazione, perché saranno proprio le esperienze che farà da cucciolo a farlo diventare un adulto equilibrato nel carattere, socievole e sereno.