L'uomo condivide molti aspetti del proprio sistema sociale con quello di altre specie animali, come ad esempio quello dei canidi: entrambi vivono in grossi gruppi familiari, forniscono notevoli cure parentali, dividono la cura della prole con gli altri membri del gruppo, partoriscono piccoli che richiedono molto impegno nelle prime fasi di vita e che devono essere nutriti per lunghi periodi prima dello svezzamento.

 

Un altro aspetto importante che accomuna uomini e cani è il sistema sociale basato su una gerarchia dinamica che si fonda sull'età, sulle conoscenze, sulle capacità e sulla situazione in cui gli individui stanno interagendo.

Uomini e animali condividono anche sistemi chimici, neurobiologici, sociali e, a dispetto delle differenze di specie, un nucleo di emozioni simili quindi anche esperienze emotive simili. Gli animali condividono con noi le emozioni primarie, cioè quelle reazioni istintive al mondo che chiamiamo paura, rabbia, sorpresa, tristezza, disgusto e gioia. La difficoltà di comunicazione tra le specie potrebbe renderci difficile capire quanto condividiamo, ma certo è che gli animali hanno una ricca vita emozionale ed esperienze cognitive come ad esempio l’apprendimento nel cane.

La sperimentazione animale testimonia questa condivisione, se gli animali rispondono ai farmaci con risposte empatiche simili all’uomo, allora è evidente che hanno substrati neuronali simili per le emozioni.

Condividiamo molti aspetti delle emozioni ma esistono alcune espressioni di emozioni che sono unicamente umane come l’espressione del dolore attraverso le lacrime, questa è una specializzazione umana.

Le emozioni animali hanno decisamente un ruolo importante per noi, abbiamo bisogno di animali nella nostra vita perché ci regalano benessere. Ed è proprio perché gli animali provano emozioni che noi siamo attratti da loro. Probabilmente in mancanza di un linguaggio condiviso, le emozioni sono il nostro principale mezzo di comunicazione interspecifica. Noi possiamo condividere le nostre emozioni, possiamo condividere i sentimenti ed è per questo che stringiamo legami profondi e duraturi con molti altri esseri viventi. Le emozioni sono la colla che ci lega, catalizzano e regolano le interazioni sociali negli animali e negli esseri umani.

Quando gli animali esprimono le loro emozioni, sono simili ad un fiume in piena, basti pensare per esempio ad un cane felice. Le emozioni animali sono genuine, immediate e incontrollate. La loro è la più pura e contagiosa tra le gioie, così come la loro afflizione è profonda e devastante. Vederli travolti da queste passioni suscita in noi emozioni altrettanto intense. Se gli animali non ci mostrassero le loro emozioni, sarebbe incomprensibile il desiderio delle persone di stringere con loro simili legami. Noi instauriamo relazioni strette con i nostri animali domestici non solo per i nostri personali bisogni emotivi ma anche perché riconosciamo questi stessi bisogni in loro. Il business legato alla cura e al benessere degli animali è la prova della condivisione delle emozioni e del loro potere collante nell’attrarci e legarci reciprocamente.

a cura di  Dimitra Drago - pet therapist - http://www.cascinaselva.it/it/la-didattica

Pet Therapy... di che cosa si tratta?
Cani&Bambini: come gestirli?
Divertiamoci con l'attivazione mentale
Coccole per il palato canino..
Antropomorfismo ed empatia