La terapia con i fiori di Bach è stata ideata negli anni ‘30 da Edward Bach, medico inglese il quale aveva scoperto e sperimentato che ad ogni stato d’animo negativo corrispondeva una pianta che potesse attenuarlo e correggerlo. La sua convinzione era che l’atteggiamento emotivo svolgesse un ruolo chiave nel mantenimento della

Le spighe di alcune graminacee, comunemente chiamate "forasacchi", sono uno dei più insidiosi corpi estranei che possono penetrare pericolosamente in svariati siti anatomici dei cani. Si attaccano saldamente al pelo, perforano la cute per poi spostarsi all’interno dell’organismo. È frequente trovarli tra le dita e nelle orecchie , ma anche nelle regioni inguinali e ascellari dei pelosi.

Quando si organizza una gita con il proprio amico a 4 zampe, ci sono degli oggetti che bisognerebbe sempre portare con sé, come un vero e proprio Kit di pronto soccorso per il cane, che comprende:

Quelli delle passeggiate con il nostro cane sono i momenti più rilassanti della giornata e, per colpa di persone che non amano i nostri migliori amici a quattro zampe, potrebbero venire tragicamente rovinati. Purtroppo infatti, soprattutto con l'arrivo della primavera, si moltiplicano le denunce di avvelenamenti o ritrovamenti di bocconi

I cani riescono a mantenere la propria temperatura corporea, che è 38,5*, solo entro certi limiti. Loro non hanno le ghiandole sudorifere come noi,

Il clima estivo può essere nemico del nostro cane. Dobbiamo cercare di proteggerlo durante le gite fuori porta, o le attività che svolgiamo quotidianamente, limitando l’esposizione al sole e al caldo. Un’esposizione prolungata al sole o a temperature troppo elevate può causare il cosiddetto colpo di calore ovvero un aumento della