I cani sono i nostri migliori amici e per loro vogliamo solo il meglio, quindi è bene presentarvi una carrellata di cibi che inconsciamente diamo al cane, per noi innocui, ma che per lui sono dannosi o tossici!

Uva e uvetta

A parte il grande contenuto di zuccheri nei cani uva e uvetta causerebbero letargia, depressione, problemi renali, vomito e iperattività. Purtroppo ancora non si riesce a capire qual è l'elemento che scateni il processo che va a danneggiare in modo irreversibile i reni causando insufficienza renale e nella maggior parte dei casi la morte del cane.

Aglio e cipolle
Non è bene aggiungere aglio e cipolle, o le loro bucce e scarti, nella ciotola del cibo per il vostro cane. Le cipolle contengono disolfuro di n-propile che sarebbe in grado di danneggiare i globuli rossi così come i cavoli e in minor quantità l’aglio che porta a debolezza, vomito, diarrea e urine di colore scuro. Il consumo regolare di aglio e cipolle, infatti, potrebbe essere la causa di una anemia emolitica, nel peggiore dei casi. I segni della tossicità compaiono dopo 1-4 giorni dall’ingestione delle cipolle.

Gelato, Zucchero e dolciumi
Proprio come può capitare a noi, anche i nostri cani possono soffrire di un'intolleranza al lattosio. I dolci con il loro alto contenuto di zuccheri, causano problemi ai denti, il diabete mellito e l’obesità. Questi alimenti contengono dolcificanti come lo xilitolo che potrebbero causare danni al fegato con conseguenze anche gravi

Cioccolato
Il più pericoloso è il fondete, poiché presenta una percentuale elevata di teobromina, un alcaloide naturale presente nelle piante di cacao. Questa sostanza, può provocare sete eccessiva, battito cardiaco irregolare, tremori e addirittura la morte nei casi più gravi. Ne bastano 50 grammi per intossicare un cane di taglia piccola.

Noci
Le noci comuni e le noci macadamia possono provocare dei problemi ai cani. Le noci macadamia contengono una tossina che può provocare dei sintomi come debolezza, depressione, vomito, tremori, febbre, dolori addominali e pallore delle mucose, paralisi temporanea e incapacità a stare in piedi e possono essere tossiche anche a basse dosi (4-5 noci per un cane di 10 kg). Le comuni noci possono contenere un fungo velenoso per i cani, che può condurre alla morte nei casi più gravi.

Avocado
Contiene una tossina fungicida (conosciuta come persin) in grado di causare problemi digestivi negli animali domestici. L'avocado potrebbe causare problemi a livello dello stomaco. La sostanza sotto accusa sarebbe contenuta anche nelle foglie e nella corteccia dell'albero di avocado.

Ossa
Fate molta attenzione agli ossicini, con particolare riferimento alle ossa di pollo. I cani rischiano di strozzarsi oppure di subire lesioni all'apparato digerente. Vanno bene le ossa grosse di maiale e mucca.

Sale e snack salati
Attenzione al sale e ai cibi molto salati. L’uso del sale può portare ad attacchi epilettici in grado di causare il coma e la morte. I cibi salati sono un vero e proprio pericolo se il cane non ha acqua da bere a propria disposizione.

a cura di Susanna Ricotti, educatore cinofilo - Amici con la coda https://www.facebook.com/pages/Amici-con-la-coda/1623817767862511?sk=timeline

Giocare con un cucciolo
Giocare col cucciolo: il gioco sociale
Gioco solitario e gioco strumentale
Gioco sociale e in movimento
Giochi di attivazione mentale