La gastrite è un problema molto diffuso nei nostri amici a quattro zampe, le cause possono essere molteplici: dalla presenza di parassiti, all'ingestione di corpi estranei oppure per un'alimentazione non adeguata.
Ogni peloso è unico e, per questo, è necessario prendere in considerazione diversi fattori e valutare ogni caso singolarmente, senza trarre conclusioni affrettati. 

Generalmente, i sintomi sono molteplici, sia fisici che comportamenrali: il cane potrebbe vomitare frequentemente, eliminando succhi gastrici, perdere appettito e apparire stanchi o apatici

Con l'impiego dell'omeopatia sono riuscita a risolvere diversi casi. Fra questi un cane beagle di 5 anni di nome Artù. La proprietaria era molto preoccupata, il suo cane non era più lo stesso. In genere era molto festoso e faceva festa a chiunque, ma purtroppo da più di una settimana vomitava dopo aver mangiato. Nel suo caso era necessario il cambiamento di mangime. Con una terapia di un mese, somministrando il rimedio omeopatico mattina e sera, il peloso è tornato in ottima forma e già dopo dieci giorni stava molto meglio! 

a cura di Francesca De Cori Del Rio - Medico Veterinario Omeopata 

L'osteosarcoma
La dermatite atopica

Enterite nei cani: quali sintomi e come si cura?