La dermatite è una malattia che si può presentare anche nel cane e negli ultimi anni la sua diffusione è aumentata, coinvolgendo anche i cuccioli che possono presentare questo tipo di problema.

E' una malattia molto fastidiosa per il nostro amico a quattro zampe, che si presenta sull'epidermide del cane provocandone una forte infiammazione.

 

I sintomi della dermatite che provoca sono vasti e molto fastidiosi per il cane, può procurare irritazione e prurito della cute, manifestandosi con estesi arrossamenti, forfora, eczema e croste, perdita di pelo, bollicine rosse.

Nel peloso provoca un forte prurito misto a dolore fisico, causato proprio dalla forte infiammazione della pelle.

La dermatite è di due categorie: atopica e allergica. Si definisce atopica quando è prodotta da un’allergia, che può essere di tipo ambientale, stagionale o alimentare. Mentre è definita allergica quando è causata dalla puntura delle pulci, funghi, disturbi ormonali o da un forte stress.

Sia la dermatite atopica che quella allergica provocano fastidio e dolore nel cane e, se non trattata nella maniera adeguata e in un tempo breve, può peggiorare notevolmente e avere come conseguenza la formazione di pustole, piaghe, ulcere della cute a causa dello stato di deterioramento della pelle e dal comportamento che può avere il cane per alleviare questo prurito: per lui, infatti, il modo migliore di alleviare il fastidio è grattarsi con la zampa o leccarsi ripetutamente la parte infiammata, facendo peggiorare le sue condizioni.

Per capire se il nostro amico a 4 zampe ha un principio di dermatite dobbiamo iniziare ad osservare il suo comportamento, osservando:

- se si gratta spesso a causa di un prurito troppo frequente

- se si mordicchia o leccate continuamente nella stessa parte del corpo

- se c’è perdita di pelo nella parte che il cane gratta

- se ci sono arrossamenti delle zone di prurito

Questi sono i sintomi che possono indicare una dermatite e le zone maggiormente interessate sono le ascelle, l’addome, le zampe, le orecchie. Certe volte la dermatite nel cane si può presentare anche in diverse zone contemporaneamente.

Se il cane presenta un forte e continuo prurito sarà opportuno portarlo dal veterinario il prima possibile per accertare con la diagnosi di uno specialista se il cane presenta o meno una dermatite.

Dopo aver determinato la causa il veterinario prescriverà una cura in base alla gravità della dermatite, che potrà essere somministrazione di antibiotici, lavaggi cutanei con appositi prodotti ed essere accompagnata da una variazione della sua alimentazione e da consigli come variare la destinazione delle sue passeggiate. Ogni cura deve essere impostata dal veterinario di fiducia, e non fatta in base a consigli, letture o ricerche su internet.

E' una malattia che non va presa alla leggera perché può dare molto fastidio o dolore nei casi più gravi e può peggiorare se non curata nel modo adeguato.

a cura di Elena Rossi educatore cinofilo - I like free dogs – http://www.elenarossieducatorecinofilo.com/

Il metodo gentile
La comunicazione del cane
Fiori di Bach per cani
I cinque sensi del cane
L'importanza del gioco
Grande o piccolo ma sempre molossoide!