L'identificazione delle razze può avvenire con molteplici classificazioni in base ai parametri presi in esame durane l'osservazione.

Tutte hanno lo scopo di fornire ad allevatori, giudici e cinofili uno strumento per la corretta lettura delle caratteristiche fissate per le razze dei cani.

Le suddivisioni più usate per le razze canine sono quelle di Pierre Megnin che prevede 4 suddivisioni: Molossoide, Lupoide, Braccoide e Graioide.

Ci sono inoltre 4 stature: Grande, Media, Piccola, Nana e una struttura “Bassoide” per i soggetti anacolimorfi che comprende la taglia piccola e nana.

Lupoidi: sono tutti i cani con testa a struttura di piramide orizzontale, orecchie dritte, muso allungato, labbra piccole e serrate di cui le superiori non passano le inferiori.

Molossoidi: sono i cani con testa rotonda o cuboide, orecchie piccole e cadenti, muso corto, labbra lunghe e spesse che possono sovrapporsi, corpo massiccio.

Braccoidi: sono i cani con la forma della testa che si avvicina a quella prismatica, con il muso largo alle estremità tanto quanto la sua base, separato dalla fronte da uno Stop ben marcato, orecchie cadenti a volte grandi, labbra lunghe e pendenti, le superiori passano il livello della mascella inferiore.

Graioidi: sono cani con la testa a cono allungato, cranio stretto, orecchie piccole portate indietro, muso lungo e dritto, in linea retta con la fronte, labbra piccole e serrate.

a cura di Susanna Ricotti, educatore cinofilo - Amici con la coda https://www.facebook.com/pages/Amici-con-la-coda/1623817767862511?sk=timeline

Cos'è la Cinognostica
Cibo dannoso o tossico per i nostri cani

Il tuo cane ha paura dei rumori forti?
Come fare se il cane mangia quello che trova in strada?